Loading...

Programma

Giovedì 14 luglio

ORE 14.00 - 20.00
Apertura ufficio gare
ritiro pettorali
Palazzetto dello sport Valtournenche
ORE 20.30
Presentazione della gara
briefing
Palazzetto dello sport Valtournenche

Venerdì 15 luglio

ORE 08.30 - 09:15
Termine ritiro pettorali
punzonatura atleti
Cervinia
ORE 10:00
Partenza
Cervino Matterhorn Ultra Race
Cervinia

Sabato 16 luglio

ORE 11:00
arrivo stimato dei primi concorrenti
Cervinia

Domenica 17 luglio

ORE 11:00
CERIMONIA DI PREMIAZIONE
Cervinia
ORE 18:00
Arrivo ultimo concorrente
Cervinia

Regolamento

Il Cervino Matterhorn Ultra Race (CMUR) ) è una gara podistica di 168 Km di lunghezza e circa 13.000 m di dislivello positivo, da percorrere in semi-autosufficienza, organizzata da Cervino Sport Events SSD e da CSAIn Valle d’Aosta, in collaborazione con il Comune di Valtournenche, il Soccorso Alpino e la Società Guide del Cervino. La partenza avrà luogo alle ore 10.00 di venerdì 15 luglio 2022 da Breuil Cervinia Valtournenche (AO). Il tempo massimo consentito per terminare la gara è di 56 ore (domenica 17 luglio 2022 ore 18.00). Il CMUR è inserito nel calendario internazionale ITRA (International Trail Running Association), nel calendario nazionale CSAIn e nel calendario delle competizioni agonistiche riconosciute di preminente interesse nazionale dal CONI.

Il percorso del Cervino Matterhorn Ultra Race è classificato EE, itinerario per escursionisti esperti e si snoda prevalentemente su sentieri, strade forestali, mulattiere; attraversa due ghiacciai (Arolla e Plateau Rosa) e transita talvolta su terreni impegnativi e/o esposti. La partecipazione è riservata ad atleti di comprovata esperienza sia in gare di lunga distanza, sia in ambienti di alta montagna; coscienti dei lunghi tempi di percorrenza della gara e con una capacità di autonomia tale da poter gestire al meglio, senza aiuti esterni, le varie problematiche che potrebbero insorgere in questa specialità (marcia notturna, condizioni meteo difficili, stanchezza fisica o mentale, malesseri, problemi fisici).
I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il tracciato di gara segnalato. L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.
Il percorso verrà tracciato con bandierine segnaletiche che, per una migliore visione notturna, saranno dotate di banda riflettente.
Per il rispetto dell’ambiente non verranno utilizzate marcature in vernice lungo i sentieri.
Bandierine segnavia Cervino Matterhorn Uktra Race

TEMPO MASSIMO, CANCELLI ORARI, RITIRI

È previsto un "servizio scopa" che effettuerà l’intero percorso seguendo l'ultimo concorrente, in modo da offrire assistenza ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano lungo il percorso. Saranno previsti sei cancelli orari:

  • Rifugio Prarayer (21 km) venerdì ore 16.30
  • Les Haudères (50 km) sabato ore 00.30
  • Zinal (72 km) sabato ore 9.00
  • Gruben (93 km) sabato ore 16.30
  • Sankt Niklaus (112 km) sabato ore 22.00
  • Zermatt (148 km) domenica ore 11.30

I cancelli orari saranno posizionati all'entrata del ristoro. I concorrenti giunti fuori tempo massimo saranno fermati e non potranno continuare la corsa.
A tutela della salute dei partecipanti, il personale medico, qualora ravvisasse gravi problematiche psico fisiche di un atleta potrà impedirgli il proseguimento della gara.
L’atleta è obbligato a seguire le indicazioni che gli verranno impartite.
Tutti i concorrenti che abbandoneranno la competizione dovranno farlo unicamente in corrispondenza di un punto di controllo e saranno accompagnati all’arrivo tramite un servizio navetta e/o impianti a fune.
È possibile che, per motivi logistici, i concorrenti ritirati debbano restare in attesa prima di essere riportati in zona arrivo.
Ogni concorrente che abbandonerà la gara è tenuto a darne tempestivamente comunicazione all’organizzazione via sms al numero indicato sul pettorale di gara e, qualora scegliesse di non raggiungere un punto di controllo, dovrà provvedere autonomamente al proprio rientro a Breuil Cervinia.

RISTORI

La corsa è in semi-autosufficienza con obbligo di scorta idrica di almeno un litro.
La semi-autosufficienza è definita come la capacità di procedere in autonomia tra due punti ristoro. Ai ristori, cui potranno accedere solo gli atleti in gara, saranno disponibili alimenti e bevande che l'Organizzazione riterrà adatti a garantire la corretta alimentazione degli stessi. Si ricorda che non verranno forniti bicchieri, ma ogni concorrente dovrà averne uno personale. Particolari esigenze alimentari dell’atleta dovranno essere gestite autonomamente.
Sono previsti 15 ristori lungo il percorso:
- Rifugio Perucca Vuillermoz (13° km)
- Rifugio Prarayer (21° km)
- Rifugio Nacamuli (27° km)
- Arolla - Hotel Aiguille de la Tza (40° km)
- Les Haudéres - Gite l’Ecureuil (50° km)
- Lac de Moiry - Gite Clems & Fabs (63° km)
- Zinal (72° km)
- Saint Luc – Hotel Weisshorn (83° km)
- Gruben – Hotel Schwarzhorn (93° km)
- St. Niklaus – BASE VITA (112° km)
- Rifugio Europahutte (128° km)
- Taschalp (138° km)
- Zermatt (148° km)
- Trockner Steg – Gandegghutte (157° km)
- Rifuglio Teodulo (161° km)
Si richiede la massima collaborazione agli atleti nel conferire i rifiuti negli appositi contenitori messi a disposizione dall’Organizzazione.
L’eventuale acquisto di cibo o bevande nei rifugi è a carico del concorrente. All’arrivo a tutti gli atleti iscritti alla gara sarà fornito un pasto caldo compatibilmente con le norme sanitarie in vigore.

PUNTI DI CONTROLLO

Ad ogni punto ristoro i concorrenti devono obbligatoriamente registrarsi in ingresso (a St. Niklaus anche in uscita) pena squalifica. L’organizzazione potrà istituire ulteriori punti di controllo non preventivamente comunicati ai concorrenti. Saranno inoltre possibili verifiche a campione sul possesso del materiale obbligatorio. Chiunque si rifiuterà potrà essere squalificato.

SICUREZZA / SUPPORTO MEDICO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione e personale del Soccorso Alpino (Guide Alpine) in costante contatto con la base. Ambulanze e personale medico / paramedico stazioneranno in diversi punti del percorso, nonché alla partenza e all’arrivo.

ASSISTENZA IN GARA

L’assistenza agli atleti è consentita soltanto nelle aree esterne antecedenti i ristori delimitate da apposita segnaletica. È consentito l’accesso esclusivamente ad un assistente per atleta e limitatamente al tempo di permanenza dello stesso nell’area. È vietato farsi accompagnare sul percorso da qualsiasi persona non iscritta alla gara.

ISCRIZIONI

Il requisito per poter partecipare è di aver compiuto il 20° anno di età, di esser finisher di un ultra trail di almeno 100 chilometri e 5000 m D+ negli ultimi 8 anni e di essere in possesso del certificato di idoneità agonistica per discipline aerobiche, rilasciato dal medico di medicina sportiva e riconosciuto nel proprio paese di residenza, valido per tutta la durata della gara.

L’iscrizione potrà essere effettuata unicamente online dalle ore 8.00 del 6 dicembre 2021 fino alle ore 24.00 del 1 marzo 2022 salvo raggiungimento di 600 concorrenti (farà fede l’ordine di iscrizione),

In ordine di iscrizione sarà predisposta inoltre  una lista d’attesa (over booking)

L’iscrizione sarà ritenuta valida solo se completa di pagamento.

La quota di partecipazione è di 340 € + 40 CHF iscrizione individuale obbligatoria a REGA.CH (soccorso elicottero lato Svizzera).

Le modalità di iscrizione e la consegna del certificato medico verranno comunicate in seguito sul sito della gara.

https://www.rega.ch/it/sostenitori-della-rega/diventare-sostenitori?rnw-widget=goenner-werden#selezionare-il-tesseramento

RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Le operazioni si terranno presso il Palazzetto dello sport di Valtournenche (frazione Cretaz 16) giovedì 14 luglio 2022 dalle 14.00 alle 20.00 e in zona partenza a Breuil Cervinia venerdì 15 luglio 2022 dalle 8.30 alle 9.15.

Per il ritiro del pettorale di gara è obbligatorio esibire un documento di identità valido o una delega scritta da consegnare qualora il pettorale venisse ritirato da un altro concorrente.

DEPOSITO SACCHE

Al momento del ritiro pettorale sarà consegnata a ciascun concorrente una sacca in cui inserire eventuali indumenti di ricambio o altri generi di necessità da utilizzare alla base-vita di St. Niklaus (112° km). I concorrenti dovranno apporre sulla sacca lo specifico numero presente nel pacco gara. Le sacche dovranno essere consegnate nelle stesse fasce orarie previste per il ritiro pettorale.

Al termine della manifestazione le sacche verranno riportate a Breuil Cervinia e potranno essere ritirate entro e non oltre le ore 19.00 di domenica 17 luglio 2022, dietro presentazione del pettorale di gara.

L’Organizzazione non provvede per nessun motivo a rispedire a domicilio le sacche non ritirate. Si raccomanda di non inserire nelle borse oggetti di valore. In ogni caso l’organizzazione non è responsabile di eventuali furti, smarrimenti o danneggiamenti delle sacche o del loro contenuto.

DIRITTI DI IMMAGINE

Con l'iscrizione i concorrenti autorizzano la Società organizzatrice ad utilizzare gratuitamente, senza limiti territoriali e di tempo, immagini fisse e in movimento che li ritraggano durante la partecipazione al Cervino Matterhorn Ultra Race.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate.Con l’iscrizione il partecipante esonera inoltre gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.

CORRIDORI ELITE

Ai fini di una corretta individuazione degli atleti di alto livello e di una gestione equa delle iscrizioni, verranno riservati alcuni posti agli atleti élite, secondo criteri precisi e basati sul loro Indice ITRA. Per beneficiarne, tali atleti dovranno formalizzare la loro iscrizione come descritto al paragrafo iscrizioni del presente regolamento.

L’iscrizione sarà gratuita per gli uomini che avranno raggiunto più di 870 punti ITRA, 740 per le donne, nel 2021.

Al momento della partenza, gli atleti élite dovranno posizionarsi in testa allo schieramento in base al numero di pettorale assegnato.

Gli atleti élite si impegneranno con l’Organizzazione a:

  • Essere presenti alle conferenze stampa e alle cerimonie ufficiali alle quali saranno invitati;
  • Essere presenti alla consegna dei premi che li riguarderanno;
  • Essere presenti sulla linea di partenza almeno venti minuti prima del Via.

ASSICURAZIONE

È fortemente consigliata la stipula di un'assicurazione individuale che copra le spese di ricerca e soccorso in Italia e Svizzera.

Per i concorrenti membri dell’ITRA (International Trail Running Association) è possibile sottoscrivere un’assicurazione assistenza rimpatrio per le spese di ricerca e soccorso, valida in tutto il mondo. (itra.run/Runners/AboutInsurance)

Verrà inoltre rilasciata ad ogni iscritto la tessera CSAIN comprensiva di un’assicurazione basica annuale (www.csain.it/assicurazione/reale-mutua/)

ANNULLAMENTO DELLA GARA O RINUNCIA ALLA PARTECIPAZIONE

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore, fino a 15 giorni prima dell’evento, l’Organizzazione si riserva di rimborsare una percentuale pari al 80% della quota di iscrizione versata oppure l’atleta potrà scegliere di tenere valida la sua iscrizione fino a due edizioni successive a quella annullata, facendone specifica richiesta all’Organizzazione.

In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione, indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

Nel caso in cui un concorrente iscritto dovesse rinunciare alla gara non è previsto alcun rimborso della quota versata se non in caso di infortunio o malattia opportunatamente certificata da un medico e comunicata per iscritto via mail (info@cervinosportevents.it) all’organizzazione entro il 15 giugno 2022.

In quest’ultimo caso l’atleta potrà scegliere tra un rimborso del 50% della quota versata o la possibilità di tenere valida l’iscrizione unicamente per l’edizione successiva (con questa scelta non avrà più diritto ad alcun tipo di rimborso).

 

Il concorrente deve avere con sé tutto il materiale obbligatorio per l’intera durata della gara.

 

OBBLIGATORIO

  • documento di identità
  • Telo termico/ coperta d’emergenza.
  • Maglia o micropile a manica lunga.
  • Giacca con cappuccio imbottita in piumino, primaloft o similare + strato impermeabile, oppure in alternativa maglia a manica lunga + pile o capo pesante + strato impermeabile (sempre tre strati a manica lunga, uno dei quali deve obbligatoriamente avere il cappuccio).
  • Pantaloni alla caviglia, oppure in alternativa pantalone 3/4 con calzettone lungo.
  • Guanti e berretto.
  • Due lampade frontali con batterie di ricambio.
  • Zaino contenente il materiale obbligatorio.
  • Telefono cellulare (uno smartphone è consigliato) con opzione internazionale che ne consenta l'utilizzo nei due paesi (inserire nella propria rubrica il numero di sicurezza dell'organizzazione, rendere visibile il proprio numero e partire con la batteria carica e tenere il telefono acceso). Il corridore deve essere raggiungibile in qualsiasi momento prima, durante (ove sia presente il segnale) e dopo la gara.
  • Fischietto.
  • Borraccia o camelbag di capacità minima 1l + bicchiere personale (no bicchieri ai ristori).
  • Calzature da trailrunning adeguate.
  • Ramponcini con elastico e con almeno 12 punte in metallo.
  • Mascherina chirurgica o FFP2 secondo normativa del momento.

 

CONSIGLIATO

È consigliato avere con sé il seguente materiale:

  • Denaro (presenza lungo il percorso di rifugi e locali pubblici).
  • Copripantaloni impermeabili.
  • Kit pronto soccorso (cerotti, garze, benda elastica).
  • Batteria esterna per il telefono (powerbank).
  • Occhiali da sole.
  • Crema solare.
  • Scaldacollo.

Tutte le decisioni saranno prese a discrezione insindacabile dell’Organizzazione che potrà decidere per la squalifica del concorrente:

  • Comportamento antisportivo, minacce/insulti per atleti/organizzatori/volontari
  • Azioni che possano essere ritenute pericolose o che possano compromettere il regolare svolgimento della gara.
  • Mancato passaggio da un punto di controllo.
  • Abbandono o taglio del percorso di gara.
  • Abbandono di rifiuti sul percorso o procurato danno ambientale.
  • Mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà.
  • Assistenza esterna non autorizzata.
  • utilizzo di mezzi di trasporto in gara.
  • Rifiuto di sottoporsi al controllo o mancanza di materiale obbligatorio.

 

CONTROLLO ANTI DOPING

Tutti i partecipanti potranno essere sottoposti a controlli anti doping prima, durante o dopo la gara. In caso di rifiuto o astensione all’atleta verranno applicate le stesse sanzioni previste in caso di positività al test.

 

RECLAMI

Qualunque reclamo potrà essere fatto esclusivamente via mail (info@cervinosportevents.it) entro 24 ore dalla fine della manifestazione.

 

CLASSIFICHE E PREMI

Sarà redatta una classifica generale uomini e donne. Per la premiazione assoluta vedasi la  tabella sotto riportata. Ad ogni atleta che completerà il Cervino Matterhorn Ultra Race verrà consegnato un premio “finisher”.

L’Organizzazione si riserva di prevedere ulteriori premi.

CLASSIFICA ASSOLUTA Uomini/donne

1° classificato/a

2.500 euro

2° classificato/a

2.000 euro

3° classificato/a

1.500 euro

4° classificato/a

1.000 euro

5° classificato/a

800 euro

6° classificato/a

400 euro

7° classificato/a

Premi in natura

8° classificato/a

Premi in natura

9° classificato/a

Premi in natura

10° classificato/a

Premi in natura

Eventuali variazioni o integrazioni al presente regolamento verranno segnalate e comunicate agli iscritti e apposte in calce fino a 1 mese prima.

 

Eventuali indicazioni legate al Covid 19 verranno comunicate sulla base delle norme sanitarie in atto.

Nel rispetto del Protocollo anti-Covid, hanno accesso al punto di ristoro esclusivamente i concorrenti con il pettorale ben visibile e con la mascherina ben indossata.

I cibi e le bevande del ristoro verranno serviti esclusivamente dagli addetti al ristoro, muniti di guanti e di mascherina. È fatto assoluto divieto agli atleti di toccare il cibo o prelevarlo autonomamente dai vassoi/contenitori.

  • mascherina chirurgica o FFP2 (NON sostituibile con bandane, scaldacollo etc), da indossare secondo restrizioni del momento